Diario al tempo del Coronavirus:”…il rientro…curiosita’ e sensazioni…”

Riprendiamo la pubblicazione di nuovi contributi. La riflessione e’ di uno studente dell’istituto a pochi giorni dal rientro:”

Caro diario,
sono passati alcuni mesi dall’ultima volta che mi sono confidato con te. Sono avvenuti tanti cambiamenti: ci hanno restituito un po’ di libertà e la possibilità di rivedere le persone a cui vogliamo bene. E’ stata una sensazione strana guardare in faccia amici e familiari riuscendo a scorgere neanche la metà del loro viso, ma allo stesso tempo è stata una gioia poter vedere gli occhi di quelle persone dal vivo e non dietro lo schermo di uno smartphone. Una delle prime cose che ho fatto quando ci hanno dato la possibilità di uscire, è andare con i miei amici in bicicletta visitando alcune province di Siena che non conoscevamo. Agli inizi di Luglio sono tornato ad allenarmi con la mia squadra e a metà del mese abbiamo iniziato il campionato. Verso agosto sono andato a fare qualche giorno di vacanza in Puglia, nel Gargano. Adesso ci aspetta il rientro a scuola. Come sarà? Che emozioni proveremo? Andrà tutto bene? Sono curioso di sapere come stanno i miei compagni per sapere se sono andati in vacanza e se sono preoccupati per il rientro a scuola. Sono anche curioso di sapere come hanno passato questo periodo i professori, se hanno avuto paura o sono stati tranquilli. Io personalmente sono un po’ timoroso perché di tutta questa storia difficilmente si riesce ad intravedere la fine. Sono curioso di vedere come staremo in classe, come trascorreremo le giornate, quante e quali regole dovremmo rispettare e se riusciremo a fare le stesse cose che facevamo prima. Tanti dubbi e tante curiosità che tra pochi giorni verranno svelate. Spero al più presto di tornare alla normalità in cui il sorriso delle persone non viene nascosto da una mascherina”.

Andrea

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *